Questo sito utilizza solo cookie tecnici, secondo la normativa vigente, non č tenuto a chiedere consenso in quanto necessari a fornire i servizi richiesti. Se vuoi saperne di più clicca qui
Accetto
IT | EN

E-Book: TOP TRADERS di Maxx Mereghetti

Scarica gratis

Scarica l'eBook in versione PDF gratis
Ho letto: Privacy Policy

“Top Traders: storie, spirito e strategie” di Maxx Mereghetti: osa per i tuoi profitti.

“Questo libro non è solo un romanzo. Non è solo una storia. Non parla solamente delle vite dei traders, delle loro emozioni e di cosa li ha resi dei Top Traders, anziché dei perdenti. Ma parla di tutto questo e anche delle loro strategie. Di cosa li distingue dalla massa e di come approcciano il rischio. Non ti confesserà tutto per filo e per segno. Ma ti aprirà la mente.”

Ebook Top Traders

 

“Finalmente un libro sulla psicologia del trading."

Per molti, chi si occupa di Trading è uno speculatore, per altri un giocatore d'azzardo; in generale, chi scambia denaro non per beni ma per altro denaro viene spesso visto come un cinico e freddo calcolatore. Tutt'altro: Maxx Mereghetti, autore di Top Traders, vuole spazzare via da subito dubbi e pregiudizi, fin dalla citazione iniziale:

“Il denaro è molto più eccitante di ogni altra cosa che compra.” (Mignon McLaughlin)

Lo stesso sottotitolo vuole subito chiarire il campo di indagini: si parlerà di “Strategie”, certo, ma anche di “Storie” e, soprattutto, di “Persone”. Vi aspetterete i classici personaggi stereotipati delle fotografie di repertorio che accompagnano gli articoli in cui si parla di finanza, il broker in camicia, esultante o con le mani a coprire il volto a seconda del risultato ottenuto, oppure un “Lupo di Wall Street”. E invece,  tra i protagonisti di Top Traders troviamo un ex-rapper passato dalla California a Rovigo, un guru di internet detto “The Contrarian”, un idealista allenatore di minibasket, un dentista che ama le sfide.

“Io credo che un buon libro sia tale quando è fonte di ispirazione, indipendentemente dai suoi contenuti. Ecco perché parlare di Top Traders. Perché ispirarsi alle loro storie e vicende personali, al loro vissuto, alla loro psicologia, al loro spirito e, solamente alla fine, alle loro strategie. E dal momento che tutti sono d’accordo nell’affermare che il trading per l’80% è psicologia, allora le strategie avrebbero dovuto essere considerate per ultime, sia nel titolo che nella trattazione che in ordine di importanza.”

Ognuno con la sua personalissima storia, con i suoi sogni e obiettivi. Ognuno con una visione diversa del Trading. Ognuno con le sue strategie, che vi verranno spiegate nel libro, non solo attraverso i dettagli tecnici di attuazione, corredati dagli opportuni grafici dimostrativi, ma con l'obiettivo di restituire non solo dei concetti, ma dei modi di vedere il mondo prima che i mercati. Delle storie, insomma, ma non favole, bensì episodi di vita concreta dei Top Traders.

“Hanno perso più soldi di quelli che avevano sui loro conti di trading?
Sì! È tutto vero. È successo. Il 15 gennaio 2015.
E io c’ero. Anche quel giorno. A combattere sui mercati. Insieme a tutti i traders del pianeta.
Contro tutti e insieme a nessuno. Questo è il mercato.”


L'operazione di Maxx è quindi di “Storytelling”, come va di moda dire oggi, ma c'è di più. In Top Traders non ci si limita a narrativizzare dei dati tecnici per renderli più fruibili. Certo, lo scambio diretto di battute tra Maxx e l'esperto di turno è nella forma di dialoghi veloci, assolutamente realistici per stile e contenuti, composti da scambi di battute graffianti e concetti sintetici ma di forte impatto. C'è però di più: un'intelaiatura narrativa che ci porta a confrontare tra loro le storie che ci vengono raccontate, ad affrontare i nostri pregiudizi, ad imparare dagli esempi che ci vengono posti e, in sintesi, a riflettere sull'inevitabile tema di fondo del libro; il denaro. O meglio: il valore del denaro per le persone.

Il denaro è come il cibo, passa per lo stomaco. Ad ogni banconota ingerita, il nostro fisico cambia, si trasforma e se siamo vincenti, si evolve, altrimenti, inizia a sviluppare pericolose intolleranze. Fino a punirsi”

Nel corso di storie, analisi, conversazioni e approfondimenti, Maxx Mereghetti prova a spiegarci quello che distingue l'aspirante trader dal professionista. O meglio: chi fallisce da chi vince. Chi fa trading per arricchirsi, e rischia quindi di cader vittima del desiderio di farlo troppo in fretta prendendosi rischi inutili, da chi è veramente padrone del gioco. Chi diventa schiavo del denaro, da chi il denaro sa controllarlo. Chi si lascia trascinare dal gioco diventando di fatto un gambler, da chi invece ne padroneggia le regole e sa plasmarle.

Ci sono due identità dentro di te. Una sei tu, ed una è il trader. Quando fai trading, l’identità che si impossessa di te è quella del trader, l’altra viene messa a tacere in un angolo. Viene messa a tacere quella parte di te che mette le persone al primo posto. Che mette in ordine le priorità della tua vita. Ascolti solamente il trader che alberga dentro di te. Il trader vuole vincere prima che guadagnare.”

Ma badate: il Top Trader non è un supereroe. Tra le storie di successo che racconta, Maxx parla anche degli episodi più significativi della sua carriera nel mondo del Forex, costellati anche da ingenuità e insuccessi, come nel caso della famosa bolla dei dotcom nel 2001. Ma l'ultimo capitolo del libro, quello in cui fornisce gli insegnamenti più preziosi, nasce invece dall'analisi di un'operazione, non dal punto di vista tecnico, bensì al 100% dal punto di vista psicologico.

“Non è il richiamo del mercato che deve convincerti a cliccare sul pulsante del tuo mouse e dare adito al tuo prossimo investimento. Un nuovo pasto per il mercato. Sei tu che devi decidere di farlo. Sei tu che decidi di accendere o di spegnere il tuo computer. Non lui. Ma devi essere tu a decidere cosa farai come ultimo gesto, prima di andare a dormire. Guarderai le posizioni sul tuo smartphone, grazie alla App del tuo broker, oppure darai un bacio a tuo figlio? Non lasciare che sia il mercato a decidere. Fai tu la prima mossa.”

Senza essere un vero e proprio romanzo né un manuale tecnico, Top Trader è una lettura veloce ma pregnante di contenuti, diretta ma non banale, avvincente ma non superficiale, consigliata a chiunque si occupi già di Trading o voglia saperne di più, con l'obiettivo... di arrivare al Top.

“Non è importante cosa otterrai oggi, non è importante cosa otterrai domani, è importante se fra un anno farai ancora trading. È importante se, fra due anni, guadagnerai facendo trading. E’ importante se, fra tre anni, avrai entrate soddisfacenti dalla tua attività di trading. È importante se, fra cinque anni, sarà la tua attività principale. È importante che non ti fermi con i tuoi obiettivi, ricorda: “Osa per i tuoi profitti.” Ed allora è importante che fra dieci o vent’anni, sarai la persona che hai sempre desiderato di essere e sarai un sognatore, sempre e comunque: un sognatore. Non sono chiacchiere: prendi in mano il tuo futuro.

Osa per i tuoi profitti.”


Recensione a cura di:
Marco Frullanti, direttore editoriale di Nativi Digitali Edizioni

Perchè ho scritto questo libro.

Quando ho pensato per la prima volta che avrei voluto scrivere questo libro, ho pensato a cosa avrebbero voluto trovarci i suoi lettori. Ho pensato  a  lungo.  Poi  ho  pensato  a  cosa  avrei  voluto  trovarci  io. Immediatamente mi è venuto in mente il titolo: Top Traders, storie, spirito, strategie.

Prima ancora dei suoi contenuti. Se io avessi voluto leggere un libro nel 1997, quando ho conosciuto i mercati  finanziari  oppure  oggi,  dopo  tutti  questi  anni,  avrei  voluto leggere un libro come questo. Io  credo  che  un  buon  libro  sia  tale  quando  è  fonte  di  ispirazione, indipendentemente  dai  suoi  contenuti.  Ecco  perché  parlare  di  Top Traders. Perché ispirarsi alle loro storie e vicende personali, al loro vissuto, alla loro psicologia, al loro spirito e, solamente alla fine, alle loro strategie. E dal momento che tutti sono d’accordo nell’affermare che  il  trading  per  l’80%  è  psicologia,  allora  le  strategie  avrebbero dovuto essere considerate per ultime, sia nel titolo che nella trattazione che in ordine di importanza.

Biografia dell'autore: Maxx Mereghetti

Sono nato nel 1975 e rinato nel 1997, dopo aver compiuto la mia prima operazione di trading in Borsa. Da quel momento, sono nato e rinato più volte, ben più di sette che potrebbero  essere le  vite dei  gatti.  E  ad ogni rinascita,  avevo una nuova  consapevolezza. 

Ho  fatto  più  di  venti  lavori  diversi,  dopo  il diploma, prima di capire che non me ne piaceva nessuno. Amo  i  mercati  finanziari  e  vivo  la  sfida  continua  con  me  stesso, attraverso di essi. Una sfida che non potrai mai sapere di avere vinto, sino alla fine. Ma d’altro canto è così anche nella vita. Fuori dai mercati finanziari, vivo la mia identità di uomo, di marito, di fratello, di amico. Felice di trovare ogni giorno qualcosa di nuovo, di diverso e stimolante che alimenti i miei sogni. Quei sogni che voglio portare con me per sempre.

Ci teniamo al tuo feedback: ti è piaciuto il libro?

Spero che ti sia piaciuto questo viaggio insieme, ti invito a lasciare un tuo feedback sul muro della mia pagina Facebook personale

facbook logo

LASCIA UN COMMENTO

Scarica gratuitamente l'e-book (in versione digitale), disponibile solo sul sito ForexOClock

DISPONIBILE IN .EPUB / .MOBI / .PDF
SCARICA LA VERSIONE CHE PREFERISCI COMPILANDO IL FORM A INIZIO PAGINA!

Scarica ePub          Scarica Mobi          Scarica il PDF

Richiedi la tua copia cartacea GRATUITA!

Scrivi un messaggio a Maxx su Facebook, con i dettagli per la spedizione (nome, cognome e indirizzo) e riceverai gratuitamente a casa tua, una copia cartacea del libro, sponsorizzata da ForexOClock.

facbook logo

RICHIEDI LA TUA COPIA CARTACEA GRATIS